TRE SHOW UNICI 
“POP-ROCK”, “ACUSTICA – GOSPEL” e “ORCHESTRA” rispettivamente IL 12, 13 e 15 SETTEMBRE ALL’ARENA DI VERONA, a cui si aggiunge a grande richiesta una seconda data “ORCHESTRA” il 16 settembre!

1° SHOW: “POP – ROCK” (12 settembre) dove Elisa mostrerà sul palco il suo lato più energico, accompagnata dalla sua super band e dal soul delle voci delle sue coriste, esibendosi su brani come “Labyrinth”, passando per le sonorità britanniche e contaminate dell’ “Anima Vola” e al rock di “Cure Me” e “Together”.

2° SHOW: “ACUSTICA – GOSPEL” (13 settembre) Elisa farà rivivere le atmosfere live di “Lotus” e “Ivy” che contengono i celeberrimi brani “Hallelujah” e “A Prayer”, ma anche le versioni acustiche di brani importanti come “Luce (tramonti a nord est)” e “Sleeping in your hand”. Ad accompagnarla sul palco tanti musicisti impegnati in un mix di strumenti acustici, etnici e street.

3° SHOW: “ORCHESTRA”
(15 settembre) internazionale di oltre 40 elementi, grazie alla quale proporrà una scaletta di grandi classici della canzone italiana e internazionale, come “Caruso”, “Fly me to the moon” e “Amor Mio” ma anche brani significativi del suo repertorio riarrangiati per orchestra come “Eppure Sentire (un senso di te)” e “Almeno tu nell’universo”.

4° SHOW: “ORCHESTRA” (16 settembre) A grande richiesta si aggiunge una seconda data “Orchestra”, con biglietti in vendita su Ticketone.it a partire dalle ore 11 di giovedì 8 giugno.

“Together Here We Are” DATA ZERO: il 9 settembre Elisa sarà sul palco del Modigliani Forum di Livorno per un concerto che anticipa i 4 show all’Arena di Verona. Per informazioni e biglietti: FePGroup.it

PROMOZIONE TRENITALIA
In occasione dei tre grandi eventi live “Elisa Together Here We Are” Trenitalia (Gruppo FS Italiane) ha previsto una particolare offerta dedicata ai fan che si sposteranno sulle Frecce, Intercity e Intercity Notte e che raggiungeranno l’Arena di Verona per assistere ai tre show unici in calendario.
Clicca qui per conoscere le modalità di adesione all’offerta.

PROMOZIONE EVENTI IN BUS
Per agevolare afflusso e deflusso per le date di Verona, è stato stipulato un accordo con Eventi In Bus, società leader in Italia per il trasporto a concerti ed eventi.
Ulteriori dettagli sulla promozione nata dalla collaborazione tra F&P Group ed Eventi in Bus sono disponibili direttamente nel sito di F&P .

4 SHOW UNICI – 12, 13, 15 e 16 SETTEMBRE ALL’ARENA DI VERONA

  • No upcoming events scheduled yet. Stay tuned!

Latest Facebook Posts

1 day ago

Elisa

#Repost @sharks_are_awesome1 with @get_repost
・・・
🦈
I wish there were only "nice" photos of alive sharks to share. Unfortunately this is not reality. This video, although some of the numbers are not quite accurate anymore, shows what goes on around the world every day.
Lets keep fighting against the use of any shark product and their senseless killing before it's too late. ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
@yao @gordongram
#sharks #shark #jaws #savesharks #sharksareawesome
... See MoreSee Less

View on Facebook

Comment on Facebook

Non solo gli squali tutti gli animali soffrono per colpa degli umani GO VEGAN💚

Grazie Eli per la condivisione <3 Basterebbe un po' più di consapevolezza

Purtroppo quando c è un buon guadagno lo fanno senza pensare al danno che procurano

I commenti dei vegani che dicono che non solo gli squali ma tutti gli animali vanno salvati tra 3....2....1....

Thanks Eli soo much for bringing this to people's attention. <3

Non lo guardo so cosa e'...terribile e stupido. Lo condivido.grazie

Questa si,che e una pagina da vera rockstar,.ciao w elisa.ciao lele👍😊

ciauu elisa, e ciau pure a te signora dolores mirtilla...x sempre nel mio <3 www.youtube.com/watch?v=xFNLXKeOt7c

+ View more comments

2 days ago

Elisa

J-Ax
La storia di Isaac.
Le donazioni si fanno qui.

www.gofundme.com/sono-isaac-e-ho-3-anni-e-mezzo
... See MoreSee Less

J-Ax

Comment on Facebook

La gioia più bella è quella di vedere il sorriso di tuo figlio ogni giorno❤ purtroppo so cosa vuol dire vedere il vuoto nei suoi occhi e non sapere quale sarà la risposta giusta da dargli....piangere in silenzio e avere sempre il sorriso sulle labbra per amor suo❤❤❤ forza Isaac❤❤, come sempre grazie Eli

Fatelo voi...che avete la possibilità..e prodigatevi x altro ancora.

Chiedi un aiutino a Fedez e l'operazione è pagata! Magari anche Chiaretta può sganciare uno dei suoi milioni...

Fate orrore vi mettete a criticare sulla salute di un bimbo, se non volete fare nulla statevi zitti, siamo proprio italiani vergogna !!!!!

Sicuramente ti vuoi fare solo pubblicità. Aiuta il prossimo in anonimato. Solidarietà al bambino. Magari fatti riprendere con occhi più sobri

Farlo voi che siete milionari no eh??!! Sempre a chiedere ai morti di fame!!!!

Ma io mi chiedo questo “PROFESSORE “ visto che è un medico. ... non può fare nulla per salvare la vita di questo bambino???? Cosa fa aspetta ?? Si tratta di soldi giusto??

J ax aiuta questo bimbo personalmente che a te non costa nulla la tua solidarietà è deprorevole

L'ignorante trova sempre il motivo per sparlare. E non mi riferisco a j ax

Aiutateli VOI Straricchi a qunti siete.....

Poverino 😔 preghiamo per lui si rimetta sesto presto un abbraccio

❤❤

+ View more comments

3 days ago

Elisa

Cerco di riprendermi dalla tristezza ed è difficile. È difficile trovare le parole.

Per me quando ci siamo ritrovate a parlare al telefono è stato come un sogno, ha ragione Giuliano. Era talmente assurdo parlare normalmente al telefono con qualcuno che ti aveva praticamente mostrato una nuova via, un nuovo modo, qualcuno che ti aveva letteralmente illuminata.
Poi ci incontrammo, cantammo insieme, parlammo di figli, di vita, di musica.
Mi disse: “...E qui io armonizzo in basso e tu tieni la principale, la so bene perché l’ho armonizzata così già un’altra volta, tanto non importa chi prende la principale. Così viene sicuramente bene! Camminiamo e ci prendiamo per mano, la vita è prendersi per mano, non è una competizione...”

Lei mi aveva mostrato come tirare fuori anche la femminilità più complessa e che fa più paura. Quella fortissima e fragilissima insieme, allo stesso tempo.
Dentro a Ode To My Family c’erano il vento e il verde dell’Irlanda che ho sempre sognato quando ancora non l’avevo mai vista e c’erano una dolcezza e un senso di purezza che ti stordivano. Esistevano insieme a quel suono, che sapeva di nord e di ragazzi in giro, scanzonato e pieno di istinto.
Dentro a No Need To Argue cantava le parole di un’anima vecchia e saggia che abitava nel cuore di una giovane donna, come mi sentivo io, vecchia e giovane insieme. Come ci sentivamo in tante, tantissime ragazze sparse in tutto il mondo. Dolores aveva dato a tutte noi una voce, una via, un modo. Non aveva nascosto una femminilità forte, vera, naturale e selvatica, pura. La incarnava e ci dava coraggio. Per essere noi stesse.
Noi donne e il nostro dna, il nostro modo di essere così “esposte”, così empatiche da sentire, a volte, tutti i mali del mondo.

Dentro a quella mitica Zombie che ho cantato così tanto che da adolescente nel mio paese mi conoscevano come “quella che canta bene Zombie”, c’era una forza enorme. La sintesi di una guerra. Della guerra. Di tutte le guerre. L’orrore. Sentito nel profondo e trasmesso.

Sono passati più di vent’anni e tanto è cambiato nella storia e nella musica.
Eppure ogni volta, ogni volta che una voce di una cantante emette quel suono, quel momento di passaggio dalla voce piena alla voce di testa, Dolores mi torna in mente.
Io per prima, quando lo faccio, so che forse non l’avrei mai fatto se non avessi ascoltato Joan Baez, se non avessi ascoltato Joni Mitchell ed Elizabeth Frazer e Alanis Morissette e soprattutto se non avessi ascoltato Dolores O’Riordan.
Avrei mai messo quel Tu u du tu u du tu tu du all’inizio di Rainbow? Forse no.
È stata la prima a farlo. Nessuna aveva portato uno dei colori più belli del canto celtico nella musica moderna in quel modo.

Oggi tutto (finalmente e più fluidamente) si fonde. Il canto dalle origini più soul al canto dalle origini più celtiche. Ci sono artisti grandiosi e pezzi grandiosi che lo raccontano benissimo. Da Hozier ad Adele a Beyoncè a Rihanna...

Ma dentro a quest’invenzione per me c’è prima di tutto lei.
Che un giorno lo fece e basta.
E il giorno prima quella cosa non esisteva ancora.

Quindi grazie ancora una volta e per sempre a te, Dolores, per aver camminato per quella tua strada.
Sei e rimarrai un angelo del nostro tempo.

Da una tua grandissima fan che ha avuto l’immensa fortuna di cantare con te una volta nella vita.

Elisa

#DoloresORiordan
... See MoreSee Less

Cerco di riprendermi dalla tristezza ed è difficile. È difficile trovare le parole.

Per me quando ci siamo ritrovate a parlare al telefono è stato come un sogno, ha ragione Giuliano. Era talmente assurdo parlare normalmente al telefono con qualcuno che ti aveva praticamente mostrato una nuova via, un nuovo modo, qualcuno che ti aveva letteralmente illuminata.
Poi ci incontrammo, cantammo insieme, parlammo di figli, di vita, di musica.
Mi disse: “...E qui io armonizzo in basso e tu tieni la principale, la so bene perché l’ho armonizzata così già un’altra volta, tanto non importa chi prende la principale. Così viene sicuramente bene! Camminiamo e ci prendiamo per mano, la vita è prendersi per mano, non è una competizione...”

Lei mi aveva mostrato come tirare fuori anche la femminilità più complessa e che fa più paura. Quella fortissima e fragilissima insieme, allo stesso tempo.
Dentro a Ode To My Family c’erano il vento e il verde dell’Irlanda che ho sempre sognato quando ancora non l’avevo mai vista e c’erano una dolcezza e un senso di purezza che ti stordivano. Esistevano insieme a quel suono, che sapeva di nord e di ragazzi in giro, scanzonato e pieno di istinto.
Dentro a No Need To Argue cantava le parole di un’anima vecchia e saggia che abitava nel cuore di una giovane donna, come mi sentivo io, vecchia e giovane insieme. Come ci sentivamo in tante, tantissime ragazze sparse in tutto il mondo. Dolores aveva dato a tutte noi una voce, una via, un modo. Non aveva nascosto una femminilità forte, vera, naturale e selvatica, pura. La incarnava e ci dava coraggio. Per essere noi stesse.
Noi donne e il nostro dna, il nostro modo di essere così “esposte”, così empatiche da sentire, a volte, tutti i mali del mondo.

Dentro a quella mitica Zombie che ho cantato così tanto che da adolescente nel mio paese mi conoscevano come “quella che canta bene Zombie”, c’era una forza enorme. La sintesi di una guerra. Della guerra. Di tutte le guerre. L’orrore. Sentito nel profondo e trasmesso.

Sono passati più di vent’anni e tanto è cambiato nella storia e nella musica.
Eppure ogni volta, ogni volta che una voce di una cantante emette quel suono, quel momento di passaggio dalla voce piena alla voce di testa, Dolores mi torna in mente.
Io per prima, quando lo faccio, so che forse non l’avrei mai fatto se non avessi ascoltato Joan Baez, se non avessi ascoltato Joni Mitchell ed Elizabeth Frazer e Alanis Morissette e soprattutto se non avessi ascoltato Dolores O’Riordan.
Avrei mai messo quel Tu u du tu u du tu tu du all’inizio di Rainbow? Forse no.
È stata la prima a farlo. Nessuna aveva portato uno dei colori più belli del canto celtico nella musica moderna in quel modo. 

Oggi tutto (finalmente e più fluidamente) si fonde. Il canto dalle origini più soul al canto dalle origini più celtiche. Ci sono artisti grandiosi e pezzi grandiosi che lo raccontano benissimo. Da Hozier ad Adele a Beyoncè a Rihanna...

Ma dentro a quest’invenzione per me c’è prima di tutto lei.
Che un giorno lo fece e basta.
E il giorno prima quella cosa non esisteva ancora. 

Quindi grazie ancora una volta e per sempre a te, Dolores, per aver camminato per quella tua strada. 
Sei e rimarrai un angelo del nostro tempo.

Da una tua grandissima fan che ha avuto l’immensa fortuna di cantare con te una volta nella vita.

Elisa

#DoloresORiordan

Comment on Facebook

Il suo dolore in realtà ha radici molto lontane: da bambina, tra gli 8 e i 12 anni, viene abusata da un amico di famiglia. Nel 2013, ne parla perfino in tv per provare a liberarsi da quei demoni. Rivela: «Ero solo una bambina e quando hai delle figlie diventa ancora più difficile perché rivivi i flashback quando sei con loro e le guardi. Ti chiedi come sia possibile trarre soddisfazione in qualche modo». Nel 2011 muore suo padre. Dolores al funerale rivede il «mostro» che le si avvicina e le chiede scusa. Lei pensa di aver chiuso per sempre quell’orribile capitolo della sua vita. Non è così. Arriva a tentare il suicidio nel 2013. A Barry Egan, del Belfast Telegraph, confida: «Ho cercato di andare in overdose. Se sono ancora qui suppongo che sia per i miei tre figli» CORRIERE DELLA SERA. CIAO ELISA ,avevo 3 artiste preferite, ora siete rimaste Dido e TE ❤️

Per noi, figli della generazione X, adolescenti negli anni '90, la sua voce rimane legata a ricordi indelebili. Il "me" di allora, diverge dal "me" di oggi, ma entrambi, alle prime note di "ode to my family", hanno la pelle d'oca.

Ancora una volta la vita ci dimostra che non importa dove sei arrivata,se milioni di persone ti adorano,o se hai talmente tanti soldi che puoi avere qualsiasi cosa,la vita è quello che senti dentro,i momenti bui arrivano per chiunque,la differenza la fa la forza che ci mettiamo per superarli,purtroppo ci sono anime più fragili che si lasciano andare,e questo è veramente un grandissimo peccato. Bel pensiero Elisa. Ciao Dolores,sei stata unica. ❤

Carissima Elisa.....ho pianto..tutta la sera per lei...è stata la mia adolescenza...il suo forte carisma....la sua voce ....semplicemente Grandiosa....Hi imparato a memoria tutti i testi del bellissimo No need to Argue...Ho imitato il suo modo di vestire...il suo taglio di capelli.....la sua bellezza andava oltre la musica.....mancherà !!!!

Amo i cranberries da quando era una ragazzina...ho amato te quando ero già più adulta...dolores è stata la voce della mia adolescenza,delle mie inquietudini delle mie ribellioni.la colonna sonora di una vita...ho cantato animal instinct come ninna nanna ai miei figli...ho voluto andare in Irlanda per lei e l'ho visitata tutta in un mese..ho imparato l'inglese con le sue canzoni..senza studiarlo mai a scuola...questo è dolores per me...i'm so sad

Io non ho parole davvero.... Non conoscevo tanti suoi pezzi ma è da quando sono piccola che la sento...e solo per la voce credo fosse un essere speciale. Poi nelle tue parole vedo tanto riconoscimento e tanta anima. Forse anche tanta rabbia. Sinceramente non credo sia giusto tutto questo... Ma ci sono cose che non possiamo decidere; possiamo solo decidere cosa lasciare al mondo quando ne facciamo parte. E quello che ha lasciato lei è tanto. Nessuno la dimenticherà e vivrá tutte le volte che qualcuno farà una sua nota, o la ricorderà. E alla fine questo non è competere ma prendersi per mano, esatto. Poi credo che tutti questi momenti brutti, dove ti chiedi solo perché....si affrontano meglio tenendosi per mano. Forse è questa la cosa importante. E la musica è comprensione e sostegno. Come quella che ha fatto lei, e come quella che fai tu. Buon viaggio Dolores❤️

Solo una persona che vive di musica e respira musica può capire cosa si prova, quando sei lì in camera con le cuffie nelle orecchie e il tuo basso in mano. Quando suoni l'intro di Promises o Animal instinct.. e tutto quello che c'è fuori non conta più niente! O quando canti "Do you know you make me cry? Do you know you make me die"? con la voce rotta, perché pensi a QUELLA persona che ti fa cry e die veramente.. In un post solo ci siete tutte e 3, le mie ragioni di vita!! Tu, Alanis e Dolores.

E le lacrime scendono.... da sole!!! Era tanto, era troppo, era una voce e una persona come poche davvero.... e l'incontro tra 2 anime pure come le vostre è davvero l'esempio che qualcosa di bello e buono può ancora accadere in questo mondo frenetico e che usa poco il cuore!!! Se n'è andata Dolores....ancora a pronunciare questa frase mi vengono i brividi perché pensavo fosse immortale(e in realtà lo è), ma noi, tu Eli, la faremo rivivere ogni volta che ascolteremo le sue canzoni e le canteremo a modo nostro e lei magari sarà lì vicino a noi a scaldarci il cuore con quella tenerezza che la contraddistingue!!! Teniamoci forti amore mio, che insieme non possiamo cadere!!! 😘😘😘🙏🏼🙏🏼🙏🏼❤️

Sai credo fermamente che ognuno abbia un percorso da fare su questa terra e quando l ha portato a termine torna da dove è venuto...siamo anime incarnate e qui si svolge la nostra missione il nostro karma..e tutto quello che ci capita e tutte le persone che incontriamo nel bene e nel male appartengono al percorso di crescita che abbiamo scelto di fare...per evolvere ...l anima vola

Elisa, le tue parole rispecchiano alla perfezione un sentimento che per moltissimi di noi, suoi Fans sono ancora sconvolti da quanto successo. Lunedì sera nel riascoltare il tributo reso da MTV ho pianto ad ogni canzone perché ad ognuna di esse c’è un ricordo, un momento importante, qualcosa che per me fa la differenza. I miei amici alla luce della brutta notizia mi hanno subito scritto, perché tutti associano Zombie, Dolores alla mia passione al mio modo di cantare. Se penso che la prima cassetta dell’album No Need to Argue l’ho ricomprata 3 volte perché si smagnetizzavo il nastro a forza di riascoltarlo ma, conservo ancora tutte e tre le copie perché comunque era la sua musica, la sua voce, il suo essere per me importante. Avevo 13 anni e ho tagliato, rasato, decolorato i capelli per essere in tutto e per tutto come lei. E poi cresciuta continuo a suonare e cantare i suoi brani e ad esprimermi con il canto con tantissime delle cose che ho imparato ascoltando Dolores. Sorrido e in contemporanea canticchio, ripensando a quante volte mi ero chiesta se il tuo Tu u du tu u du tu tu du all’inizio di Rainbow fosse dovuto proprio ad una sua influenza. E quanto vi ho ammirate nel vedervi duettare nei vari concerti di Natale. Mi rimarrà per sempre il rimpianto di non averla potuta ascoltare dal vivo, per vari problemi suoi e miei, ma continuerò a cantare e suonare le sue canzoni, la sua Zombie, Linger, When You're Gone, Electric Blue, Cordell e dovrei metterle tutte alla fine. Continuerò a seguirti e a venire ai tuoi concerti Elisa, perché oltre a stimarti come artista, in te sentirò sempre un po’ della bellissima voce d’Irlanda che con il tuo post hai omaggiato in un modo così dolce e appassionato. Di getto ma con tantissimo affetto Sonia

Ti ho sempre vista come la sua versione italiana. Avete tanto in comune. La capacità di essere estremamente forti e fragili allo stesso tempo. La vostra voce, come la vostra musica sono sempre state all'avanguardia, inconfondibili e MAI scontate! Avete sempre messo il vostro talento al centro di tutto e a dispozione dei fan, senza troppi ghirigori attorno. Così com'era, PURO. Due persone estremamente umili nonostante il vostro grande successo. Mi sarebbe piaciuto tantissimo sentirvi in un progetto esclusivamente vostro, purtroppo così non è stato. Spero in un tuo tributo durante il tuo prossimo tour (magari anche prima!). Sei l'unica che può renderle giustizia! 🖤

Carissima Dolores ❤ Con Zombie ho ripreso a suonare dopo 25 anni 🎶 assieme ad un gruppo di scapestrati in sala prove a Villesse ; ero uno Zombie 9 anni fa ma grazie alla tua canzone sono rinato un po'...irlandese 💖 R.ip. Sorella Dolores e che san Pietro ti apra di corsa le porte del paradiso perché mi hai salvato l'anima ❤

Mi hai fatto commuovere .....quando dici: "..come ci sentivamo in tante, tantissime ragazze sparse in tutto il mondo..Dolores aveva dato a TUTTE NOI una voce, una via, un modo....Non aveva nascosto una femminilità forte, vera, naturale e selvatica, pura. La incarnava e ci dava coraggio. Per essere noi stesse. Noi donne e il nostro dna, il nostro modo di essere così "esperte", così empatiche da sentire, a volte, tutti i mali del mondo." ..come sempre mi leggi dentro Elisa.. Semplicemente GRAZIE.

Sei sempre dolcissima Ely... Dolores era straordinaria, la seguivo dagli anni '90 e la sua voce rimarrà x sempre, le emozioni che ci ha lasciato

"...come mi sentivo io, giovane e vecchia insieme"...é tutto così abbastanza incredibile, anzi no...perché ci stupiamo ancora?!? "giovane e vecchia insieme" é esattamente l'immagine con cui ti immaginavo. Non a te direttamente... Ma tinimmaginavo in un coro, tipo di voci bulgare, tutte rigorosamente femminili ma in netto contrasto per rughe, grinze della pelle e volti liscissimi. Siamo tutti così immersi in quel fluido che, stranamente x me, non ho neanche paura ora di parlare con te...io che per quanto sono estroverso sono tragicamente riservatissimo. Grazie Eli... Siamo fortunati La musica ci possiede 😘

Era una grande.....sono giorni che ascolto le sue canzoni e lo sto facendo anche in questo momento, è veramente triste sapere che non avremo la possibilità di sentire ciò che ancora poteva offrirci per farci emozionare come aveva fatto fino ad ora. Non so quanti siano in grado di descrivere chi era Dolores e capire quello che faceva, ma tu sei veramente una che lo può fare perché hai dimostrato e dimostri di mettere sempre prima il Cuore a tutto il resto...Brava

Grazie Elisa per questa descrizione così densa di verità e dolcezza. Credo tu abbia detto tutto. Tutto il bello. Credo che gli artisti non muoiano mai, cambiano solo palcoscenico. L’anima vola e volerà sempre ! 😇 Grazie Dolores 🙏🏼♥️🎶

Io non riesco a trovare le parole da giorni e ancora meno adesso che ti ho visto citare l'inizio della tua Rainbow. In queste ore, insieme alle canzoni di Dolores, ho spesso canticchiato in testa anche Rainbow, la tua, come se quel Tu u du tu u du tu tu fosse un'emanazione di uno dei suoi capolavori. E allora mi rendo conto che è vero... che un po' di Dolores e del suo strumento divino ed etereo ce lo abbiamo anche noi, perché abbiamo te, Elisa. Dolores O'Riordan ha portato via con sé i nostri anni più belli, di questi ragazzi cresciuti a pane e (anche la sua) musica. Grazie per aver dato voce al pensiero di molti.

Aspettavo di leggere queste parole da te, perché vi ho viste cantare insieme e come te l'ho amata tanto e per me tu eri la Dolores italiana con quella dolcezza infinita nella voce!! Mancherà un pezzo di cuore a molti.

Io non riesco a non commuovermi al pensiero che Dolores non sia più su questa terra a deliziare con la sua voce, lei con i Cranberries ed elisa sono tra i cantanti dove sono stata più volte in concerto perché dovevo, non potevo non farlo, lei la sua voce le sue canzoni, un periodo storico della mia vita troppo legato a lei ... io sono davvero colpita dalla sua scomparsa...grazie Elisa per la tua lettera 💙 hai colpito nel segno in tutti i tuoi passaggi, ancora grazie 🙏

Le tue parole arrivano ovunque, di sicuro anche a lei, ovunque si trovi. Perché, "quella che canta bene Zombie" è diventata "quella che regala emozioni" ♥️

Non riesco minimamente ad immaginare come ti possa sentire, tu che quella bellezza l'hai vista e vissuta da vicino. Non so come possa essere guardare negli occhi una persona così forte e penetrante, che ti cattura, ti perfora, ti trascina con la violenza della pioggia più fine, in grado di strapparti la pelle in un qualsiasi temporale di primavera, così improvviso e atteso. Quasi come il vento che ti regala le gocce asperse del mare. Ma più intenso, perché non si ferma alla pelle, perché l'odore del sale ti cade e brucia dentro. Sono giorni di tristezza per me e non so nemmeno chi sono per potermelo permettere. Sarà che l'ho vissuta come se l'avessi conosciuta, come dice Giuliano, non come un essere lontano ma come la bellezza che era e che sapeva dare anche da lontano, anche nelle parole e nella voce, anche in una fotografia. E per questo è una parte di me. Che non c'è più eppure resterà sempre.

Estaba esperando tus palabras y como siempre superan mis expectativas. Gracias una vez más Elisa. La muerte de Dolores provoca un dolor muy grande y un vacío enorme. Pero a quienes ya estamos más cerca de los 40 años nos deja una inmensa herencia musical que jamás olvidaremos porque crecimos con ella y nos enamoramos de su voz desde el primer día que la escuchamos. ❤

Io ancora stento a crederci. 2 giorni prima vedevo la sua raccolta di capolavori in palestra sullo schermo ( al mio istruttore piaceva tanto ma d'altronde a chi non piaceva) e pensavo quanto fosse magnifica e che mi sarebbe piaciuto tantissimo vederla. Purtroppo non mi è stato possibile. Come dici tu rimarrà per sempre un angelo dei nostri tempi e gli angeli se ne vanno via presto. Mi dispiace moltissimo per i suoi 3 figli sopratutto oltre che per i suoi cari 😢 e spero non si sia trattato di suicidio

Grazie Elisa, anche se per colpa tua piango di nuovo. Dol lascia troppo vuoto. Chiunque l'abbia incontrata almeno una volta sa quanto amore, quanta purezza, ci fosse nel suo cuore. Io non dimenticherò mai quel momento, la sua dolcezza, la sua umiltà, mai ritrovata in nessun artista della sua grandezza. Inoltre da amante del canto capisco benissimo quando parli di Zombie come rito di passaggio, anche per me è stato così, anche se il mio cavallo di battaglia è la tua Luce. Nella band cantavamo molte canzoni dei Cranberries e ogni volta mi sentivo investita di un compito enorme: quello di trasmettere le sue emozioni con la stessa grinta e forza che lei ci metteva.

+ View more comments

4 days ago

Elisa

Dolores. Sono sconvolta. Non riesco a crederci. ... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Elisa ero al liceo scientifico quando durante le autogestioni cantavamo Zombie ed Ode to my family....bella band e grande voce duttile per il rock.....Dolores e Skin hanno segnato il rock anni 90 al femminile

uno dei miei sogni era da sempre sentirvi cantare insieme. Un duo che si poteva definire solo in un modo "amazing" perché in italiano si sarebbe perso il senso della grandezza ed unicità. Per fortuna un duetto lo avete fatto, se aveste potuto fare di nuovo qualcosa sarebbe stato sicuramente oltre ogni limite. Le vostre due voci insieme......come il canto del vento tra una scogliera, come il soffio caldo dell'estate, quando fa muovere e suonare le spighe di grano mature. Purtroppo non succederà. Purtroppo questa non sarà un momento di fermo di un tour che poi ripartirà. Purtroppo Dolores non c'è più, riascolto le sue canzoni e mi tornano in mente dei momenti precisi: un giorno all'esame di maturità, un futuro da scrivere, pagine bianche da riempire, il primo concerto a Casalecchio, in uno show lontano mille anni dalle luci strobo, pieno della sua voce, batteria, basso, chitarra......non è possibile credere davvero non ci sia più, è come aver perso l'innocenza, come se mi fosse stata rubata una parte della gioventù passata.

Sono venuto a Roma solo per sentirvi duettare, un sogno. Elisa organizzate qualcosa per Dolores, era la donna più dolce che io abbia mai conosciuto oltre che la voce più profonda del pianeta. Merita tanto, ha salvato la mia vita.

Siamo tutti sconvolti Eli.... custodisci il buono che hai ricevuto da lei quando avete cantato insieme silent night ❤️ È una enorme perdita porca miseria 😔

È una notizia che mai avremmo voluto sentire, una notizia che ha sconvolto tutti. Così inaspettata, sono ancora sconvolta e incredula! Tutto ciò è assurdo! Una voce che mi ha accompagnata come te, durante la mia vita da quando ero piccina! Un abbraccio eli...ed un abbraccio a te che ormai sei volata lassù... ...L'anima vola mica si spegne...❤

A distanza di anni, ho ancora un ricordo indelebile nella mente.. Elisa, non eri ancora famosa, e suonavi in un bar vicino a Grado (LYO),, avevi una voce stupenda, e già la si vedeva di che pasta eri fatta,,, tra le tante canzoni, una mi fece venire la pelle d'oca... Ed era proprio Zombies... Minchia se hai spaccato quella sera.... Abbiamo perso una grande voce,,, una colonna sonora della nostra gioventù...Dolores sempre nel cuore ❤️😔🙏

Veramente notizia drammatica e tragica.... quanti ricordi legati alle sue canzoni e alla sua voce inconfondibile.... Elisa ti abbracciamo sicuri che tu con il tuo immenso talento colmerai questo vuoto nella musica. ♥️🎶😘

Eli, se potessi abbracciarti...per esprimerti la mia vicinanza e sostegno. Se potessero le parole, come la musica, avvicinarci... Ti voglio bene... Ti abbraccio...forte!!!

Non mi sembra vero e non pensavo di accusare tanta tristezza....tutto ció mi lascia un profondissimo vuoto perchè lei era una delle Donne che mi ha accompagnato nei momenti più importanti della vita.

Tu l'hai conosciuta, ci hai lavorato insieme, conserva sempre quei ricordi. So che sarà sempre con me nello stesso modo in cui lo è stata fino a oggi pomeriggio, proprio poco prima che trapelasse la notizia ma... Mi mancherà.

Mi ricordo di una trasmissione Rai di tanti anni fa dove i cantanti cantavano in diretta, mi sembra era di domenica sera, e Dolores fece un duetto con te. Alla fine ti fece tantissimi complimenti, be fatti da lei valevano sicuramente il doppio

Eli... zombie è un mio cavallo di battaglia... quando ho appreso ieri sera la notizia,mi si è spezzato il cuore... è come se ne fosse volato via un pezzettino, quindi immagino anche tu come possa sentirti...tu che hai cantato insieme a lei...tu che fin da giovanissima cantavi i suoi brani divinamente,con la stima nel cuore x una collega dalla voce e sensibilità meravigliosa...non ci credo ancora...come facciamo adesso senza la sua voce meravigliosa?Sono sconcertata...

Le vostre voci mi hanno sempre accompagnata ... da ragazzina..... vedervi duettare insieme fu stupendo perché pensavo alla tua felicità ..... perché grazie alla tua bravura eri riuscita a realizzare il sogno di cantare con uno dei tuoi miti..... ieri sera quando ho saputo la notizia sono scoppiata a piangere e non potevo crederci pensavo fosse una bufala di cattivo gusto e invece è tutto maledettamente vero..... che tristezza Eli..... abbiamo perso un diamante....... ❤️😢

Che brutto colpo è stato.... Un’Artista senza eguali, con una voce pazzesca e tanto cuore. Poi 3 figli... Io non capisco proprio che senso logico ci sia nel prendere persone così troppo presto. Ora vivrà in chi la ricorda sempre e chi la riporta in vita con quello che ha lasciato❤️ Un abbraccio

Augurandomi di sentirti cantare immensamente una delle sue canzoni... Le "mie" artiste preferite ancora insieme, in modo diverso... Dolores non poteva che andarsene in quello che qualcuno ha definito "il giorno più triste dell'anno".

Proprio oggi rivedevo i tuoi inizi da red ronnie. Il tempo passa , le cose cambiano ma se è rimasto qualcosa di quella cantante intrisa di Alanis Morrisette e the cramberries questo è il momento giusto per farlo uscire. Per quanto i the giornalisti possono essere bravi a scrivere e comporre, se dici di rltornare a impegnarti tu il livello si alza. E l ultima possibilità che ho di sperare in un disco che non contenga duetti su canzonette da 4 soldi con artisti commercialmente sicuri e immediati in radio. Adesso non si può più dare la colpa alla Caselli alla quale comunque dobbiamo le tue due produzioni poi belle quelle con Corrado Rustici . Avevi alzato il livello di Amici 14 con la vittoria dei The Kolors e poi ti vedo a duettare a destra e sinistra

La “vostra” Silent Night era stata un enorme ed emozionante regalo per me... le mie voci femminili preferite in un’unica canzone... brodo caldo per l’anima... ❤️

Ho letto adesso in un articolo delle violenze subite da bambina, della depressione cui combatteva e le manie di suicidio, la madre diceva che era molto vulnerabile. Povera donna, riposi in pace

Eli già per me' è una data da dimenticare, lo scorso anno ho perso una persona molto cara❤ e questa è arrivata cosi 😭ci ha lasciato un "altro❤grande" .....in questi momenti non trovo parole per poter farmene una ragione, mi tornano in mente solo 4 tue parole VIVI SEMPRE OGNI ISTANTE❤❤😭

Neanche io, ho sperato all' inizio che fosse una bufala, poi una volta certo della notizia ho cominciato a risentire i suoi brani e non sono riuscito a trattenere le lacrime, anche se dentro di noi vivrà sempre insieme alle emozioni che ci ha fatto provare

Forza Tesoro, la vita è stata crudele con lei. Riserva nel tuo cuore uno spazietto solo per lei, tu hai fatto parte della sua vita, anche se solo per una canzone tu fai parte di lei e lei di te. Ricordala sempre Eli!!!

"..So take my hands and come with me We will change reality So take my hands and we will pray They won't take you away They will never make me cry, no They will never make me die! " YOU WILL NEVER DIE! #doloresoriordan ❤

Sono sconvolta anch'io e non me ne capacito...non ho mai pianto così tanto come oggi...shockata...😣 è stata la mia infanzia, la voce più familiare che avessi...volata via così....tristezza infinita...😭

Pure io non trovo le parole per descrivere questa perdita Elisa pure a me piaceva molto dolores. Infatti sono molto rattristata anch'io. Ma vedrai che da la su lei ti starà sempre vicina. Ma adoro molto anche la tua voce Elisa hai una voce impeccabile

Carissima Elisa, io ero un suo grande fan, la canzone an ordinary day era un capolavoro, non dimenticherò mai la sua vita c'è e la porterò sempre nel cuore.

+ View more comments

5 days ago

Elisa

È online il video di DA SOLA / IN THE NIGHT (Takagi & Ketra feat. Tommaso Paradiso e Elisa)
#chesupertagliodicapellichehai #DaSolaInTheNight
Link video: youtu.be/cxR1nHGaNiI
... See MoreSee Less

View on Facebook

Comment on Facebook

Non ho parole!!!! Sono anni che ti seguo, apprezzo moltissimo le tue creazioni, la tua arte, ma ultimamente davvero non ti capisco, fatico a sentirti e a vederti in queste vesti, Elisa hai forse dimenticato chi sei? Tu sei ELISA porca miseria non puoi fare sta roba, tu sei quella di The marriage, Fever, Yashal, Cure me, Labyrinth....... O non sei tu? Elisa ti prego, lascia stare la De Filippi, torna alla vecchia formazione.....TORNA IN TE!!!!!

Troppo forte!!!😍😍e comunque bionda, in questa versione anni '80, stai benissimo!!!😜ma poi, con quella voce, potresti cantare anche l'elenco del telefono!!! 😍😍

Ma anche no... Ti adoro Ely, da una vita. Ma le tue scelte musicali francamente non le capisco più. Scusa per la franchezza, ti voglio bene...

Elisa ma che bello questo video!! È divertente colorato e la musica anni 80 è troppo forte!!! E tu sei una perfetta girl Just have a Good fun! E che dire del super mega Mandelli! È troppo giusto! E il duetto Eli Tommy funziona una canzone che si balla e ti viene il buonumore! Bravi!!! Un bacione grandissimo da Gianna.

Ma che succede Elisa.??? Sembri Lorella Cuccarini degli anni 80.....Takagi ha fatto effetto anche su di te dopo Arisa.....ci Sorprendi sempre!!!!

Elisa è naturalmente pazzerella e questo video e questa canzone sono un po' così... Bello ogni tanto divertirsi e buttarci dentro perché no, un pezzo non convenzionale, non d'impatto musicale ma colorato, divertente e spensierato. E nella giornata del Blue Monday è azzeccatissimooo 😊😉

Ciao Elisa stai benissimo, bel video simpatico, un Elisa diversa da quella a cui ci hai abituato, piacevolmente spiazzante brva Elisa e bravi loro, speriamo in futuro altre canzoni così, ciao 🙂

Complimenti per la canzone. É davvero qualcosa di incredibile. Siete riusciti a trovare delle sonorità anni 80 che ti travolgono coronati da voci splendide.

Perdonami ma la canzone non si può sentire... Il video è, potendo, pure peggio. Perché tutto ciò!??!

Dio mio hahahahaha😂😂😂❤️ te non sei normale Ma io ti amo troppo. Ricorda che è nature 😂❤️ bella biondina

Cara Elisa mi permetto di contraddirti in merito alla somiglianza,più che Mia Farrow sei uguale a Lorella Cuccarini agli esordi.Comunque non finisci mai di stupirmi.grazie

sorry ma sono d'accordo con m.b.mirabile.....xche tutto ciò? ti adoro sempre e comunque ma secondo me stai diventando troppo davvero troppo commerciale....però ti adoro lo stesso😎

Sicuramente la canzone più brutta che ha fatto Elisa, ma con quella voce potrebbe cantare pure l'elenco del telefono !

Il parrucco assomiglia a quello della Cuccarini!!! Sei tutta matta... 😄😄

Canzone super simpatica e video super top!!! E gli anni ‘80 😍🔝 #chesupertagliodicapellichehai

Mi stavano girando le Balls da stamani...per caso vedo questo Video e mi schianto dalle Risate 😂🤣🤣 ahahaha 💪 Ely

Sei bravissima. Scusa se mi permetto ma manchi tanto ad Amici tu e Peparini.Pure Emma..... non è bello

Sei stupenda parruccata da CUCCARINI !!! #DASOLAINTHENIGHT #LANOTTEVOLA2.0

A me questa canzone fa sorridere! Tu sei fantastica nel video! Ogni tanto ci vuole un pezzo leggerezza. Anni 80 soprattutto

Troppo bella , che amore vederti tra noi cosi ....sei fantastica Elisa

Simpaticissimo!!! Ma Francesco Mandelli non è mai nominato, capisco che non canti, però è' sempre forte!!

Cmq bionda, con quel look, assomigli tanto a tua madre versione anni 80😂 fantastica!

Bellissima !stai Benissimo !che dirti Brava ! Con quella voce sei SUPER ! ❤❤😍😍Sta

Ti VOGLIAMO BIONDA.....dicono ke ti somiglio...cosi ti imito meglio!UN ABBRACCIO SEI FORTISSIMA!

Sei meravigliosa Elisa... aspettandoti in queste tua veste insolita 🙂

+ View more comments

Load more